Carrello 0

COME RITROVARE E TENERE ALTA LA MOTIVAZIONE NELLO SPORT E NELLA DIETA

Tutti coloro che hanno intrapreso un “percorso” fitness  e adottato uno stile di vita salutare ed in linea con il conseguimento dei propri obiettivi, sanno certamente che non si tratta né di un processo breve né  caratterizzato da soli miglioramenti, soddisfazioni ed elevati livelli di motivazione. Cosi, accanto ai periodi in cui la motivazione e la voglia di fare saranno alle stelle, potranno purtroppo esserci anche periodi dove sarà esattamente l’opposto e il pensiero di lasciar perdere tutto sarà dietro l’angolo.

Tutti noi possiamo perciò andare incontro a  questa condizione di plateau che sia esso fisico e/o mentale ma ciò che dovrà distinguerci sarà  la capacità di uscirne fuori e superare lo stallo. Se anche tu ti trovi in questa situazione, prosegui  con la lettura!

  • PRENDITI UNA PICCOLA PAUSA: Se stai seguendo un regime dietetico molto rigido da parecchi mesi, affiancato ad un programma di allenamento intenso e magari ad una vita lavorativa e familiare stressante ed impegnativa, è molto probabile che tu abbia bisogno di prenderti un attimo di pausa. Raggiungere una condizione di sovrallenamento a livello fisico non è di certo facile e non è problema comune, ma può invece esserlo raggiungere forti livelli di stress ed una sorta di sovrallenamento del sistema nervoso che va a compromettere la performance.

    Ricordiamo infatti che tutto parte dalla testa, dalla nostra forza di volontà e dalla fiducia in noi stessi e nelle nostre qualità. I periodi di stress, ci rendono inevitabilmente più fragili, più negativi e meno motivati anche in palestra allontanandoci sempre di più dai nostri traguardi. Ritrovare la serenità ,l’equilibrio e  la positività è fondamentale per tornare a rendere al meglio in tutti i campi.

  • RICORDA PERCHÈ HAI COMINCIATO E QUALI SONO I TUOI OBIETTIVI: Quando hai iniziato il tuo percorso sicuramente eri carico e pieno di buoni propositi. Ripensa a ciò che ti ha spinto a dare una svolta al tuo stile di vita, a ciò che ha acceso in te il desiderio di cambiare .Fissa i tuoi obiettivi, il tuo modello ideale e pensa alla gratificazione e alla soddisfazione che deriva da un buon allenamento e da una dieta seguita alla lettera.
  • RICORDA DA DOVE SEI PARTITO: Se hai iniziato il tuo percorso da parecchio tempo, probabilmente avrai già fatto diversi progressi sia sul piano fisico che mentale e di approccio ad uno stile di vita più salutare. Ripensa a come eri ,a come ti comportavi prima e a ciò che sei riuscito a fare. Sei stato tu e la tua forza di volontà che ti hanno permesso di fare ciò e devi esserne orgoglioso. Raggiungere dei periodi di stallo o in cui i miglioramenti si manifestano più lentamente è normale e può essere correlato ad una miriade di fattori, ma ricorda che non sei mai fermo finchè non lo decidi tu. Se sei riuscito in passato a trovare la giusta motivazione, a fare rinunce senza rammarico o ossessione, sei in grado di farlo anche adesso ed in modo migliore.

  • ARRENDERSI NON E’ LA SOLUZIONE CHE DESIDERI: Quando nulla va per il verso giusto e gli imprevisti e le cattive notizie sono ormai all’ordine del giorno, la voglia di fare e la positività vengono meno. Allenarsi e seguire un certo stile di vita che ci porta via tempo ma ci da poche gratificazioni diventa sempre più difficile e ci appare sempre più inutile, privo di senso e ulteriore fonte di stress. La negatività porta solo e unicamente altra negatività.

    Se quando hai iniziato il tuo percorso, eri realmente motivato, lasciare perdere e rinunciare alle tue passioni ed obiettivi  nella migliore delle ipotesi  ti porterà solo un insignificante sollievo momentaneo .

  • ASCOLTA LA TUA MUSICA PREFERITA: Infine, quando non sei esattamente di ottimo umore, potresti aver bisogno di qualcosa che accenda la voglia di fare e la grinta che c’è in te. Alcune ricerche dimostrano che l’azione della musica nello stimolare la performance atletica potrebbe avere basi scientifiche : essa non è solo di buona compagnia, ma è in grado di suscitare emozioni ed incoraggiare l’esplosione di energia.

Ora vi sentite nuovamente più motivati? Siete pronti a ricominciare?



Vecchi Post Post recenti


Lascia un commento...

Attenzione, i commenti devono essere approvati prima della loro pubblicazione.