Carrello 0

INTEGRATORI:PER CHI?

#aminoacidi #omega3 #vitamine #potassio #glutammina

Spesso è luogo comune associare la parola integratori alla palestra e ancor di più al bodybuilding.

Se non “facciamo” palestra, non abbiamo bisogno di usare proteine o altri prodotti per sportivi…no?

Non ci siamo proprio…vediamo di fare un po’ di chiarezza.

Una dieta varia ed equilibrata teoricamente dovrebbe apportare tutti i nutrienti necessari per garantire ad un organismo sano di raggiungere e mantenere uno stato di piena efficienza fisica e psichica. Tuttavia cosa si intende per dieta equilibrata? Qual è ora, il mio effettivo fabbisogno di macro e micronutrienti che mi consenta di mantenere questo stato di equilibrio e di salute?

Generalmente sono proprio le persone sedentarie  che ,non preoccupandosi eccessivamente del proprio aspetto fisico e della performance, tendono a trascurare e ad assumere uno stile alimentare scorretto, sbilanciato o insufficiente.

Risulta perciò fondamentale analizzare la propria dieta, il proprio stato di salute ,eventuali carenze e problematiche in modo tale da scegliere i giusti supplementi che possano garantire  benessere e una migliore qualità della vita.

Ricordiamo che…

  • Il rapporto ottimale Omega3:Omega6 è di 1:5.Il rapporto Omega3:Omega6 nell’alimentazione dell’italiano medio arriva fino a 1:15 con ripercussioni a livello ematico e promozione di infiammazione cronica e sistemica.

 

  • Il rapporto medio Sodio:Potassio alimentare, che idealmente dovrebbe essere inferiore a 1, risultata pari a 3,1 negli uomini e a 2,8 nelle donne italiane.

 

 

  • Si stima che in Italia 2milioni di persone siano a rischio di carenze vitaminiche. Le vitamine potenziano le difese dell’organismo, intervengono nei processi riparativi delle cellule danneggiate dall’azione lesiva di agenti fisici o chimici, influiscono su tutte le ghiandole endocrine, sull’equilibrio minerale, sulla produzione e demolizione del tessuto osseo, sulla funzionalità del sistema nervoso centrale, sul processo della visione, sulle vie che trasformano i grassi, le proteine, gli zuccheri e portano alla fabbricazione degli acidi nucleici.

 

  • La glutammina prima di essere un valido alleato della massa muscolare, esercita funzioni molto importanti a livello intestinale e digestivo ,è utile per il sistema immunitario e per regolare il ph ematico.

 

 

  • Gli Aminoacidi Essenziali devono assolutamente essere introdotti con la dieta poiché l’organismo da solo non è in grado di sintetizzarli. Un integratore di EAA in forma libera fa si che questi entrino nel torrente ematico e nel muscolo molto più rapidamente rispetto ad ogni altra fonte proteica. Questo risulta essere molto importante sia per lo sportivo che si preoccupa ed è alla ricerca della migliore integrazione post workout, sia per coloro (atleti e non) che vogliono ridurre le scorie azotate derivanti da eccessi di carne,pesce ,uova e protidi solidi, che per coloro che non possono o non vogliono assumere proteine complete ad alto valore biologico ai pasti.

 

  • Vita sedentaria, fumo, alcool, alimentazione squilibrata povera di vegetali portano l’organismo in uno stato di acidosi ,all’accumulo di tossine (con tutte le sue conseguenze)e maggior stress nel tentativo di riequilibrare il rapporto acido/base.

    Aumentare il consumo di cibi a pral negativo e assumere un integratore a base di citrati  diventa perciò un valido aiuto per sfiammare tessuti e organismo e shiftare il ph da acido a basico.

 

         

Per saperne di più continuate a seguirci!

 

 



Vecchi Post Post recenti


Lascia un commento...

Attenzione, i commenti devono essere approvati prima della loro pubblicazione.