Carrello 0

Perché avere 10k followers su instagram non basta a farti guadagnare

10K Follower Followers Guadagnare Instagram

PREMESSA

Questo articolo vuole essere un supporto ma anche un ammonimento per tutte quelle persone che hanno cercato di raggiungere o superare (magari riuscendoci) la cifra di 10000 followers su Instagram.

Il titolo non è del tutto corretto, ci sono alcuni modi per guadagnare arrivando ad avere un congruo numero di seguaci e sono facilmente intuibili dalla lettura dello stesso articolo.

Essendo uno dei primi articoli di questo tipo, specifico che ci rivolgiamo a: personal trainer, istruttori, allenatori e chiunque operi nel settore sportivo (o vorrebbe farlo).

INIZIAMO!

Il profilo di un professionista è come la vetrina di un negozio, deve essere curioso, avere la giusta “insegna”, risultare invitante, ben curato e organizzato. Se così non fosse, nessuno avrebbe voglia di perdere tempo a soffermarsi sui suoi contenuti. Ora che abbiamo definito cosa dovrebbe rappresentare un profilo per un potenziale cliente andiamo a fare alcune considerazioni.

Cosa succede se utilizzo hashtag stranieri (in lingua straniera) o semplicemente sconnessi?
Se sponsorizzo senza una targettizzazione appropriata?
Cosa succede se uso un BOT per procurarmi seguaci non in target?
Se acquisto i followers?
Se pubblico contenuti fuori tema?
.
.
.

Mi ritrovo pieno di interazioni di persone che non usufruiranno MAI dei miei servizi o prodotti, per i quali io sto pubblicando, investendo il mio tempo e magari anche qualche euro.
Ho un numero in crescita ma come dovrei servirmene?


Qualcuno potrebbe osservare che i numeri “attirano l’occhio”
Vero, ma generalmente attirano gli sprovveduti. (è una frase un po’ “forte” me ne rendo conto)


Ci sono aziende che pagano “influencer” o “blogger” sulla base di numeri fittizi, come ad esempio il numero di followers o le impression, sono dati facilmente manipolabili e non tutti del settore ne sono ancora consapevoli. Questo per alcuni rappresenta un metodo di guadagno, ma deve essere chiaro che non avviene grazie alla vendita del proprio servizio. Inoltre, difficilmente queste collaborazioni risultano continuative, nel momento in cui la partnership non porta risultati, l’azienda interrompe i rapporti.
Discorso diverso qualora qualcuno dovesse utilizzare i mezzi precedentemente citati e poi dovesse riuscire a fidelizzare i nuovi seguaci ai contenuti proposti. Sottolineo che bisogna essere piuttosto bravi per raggiungere questo risultato.

Avere 10k followers permette alcuni vantaggi tra cui quello di inserire link diretti.
Vero, è uno strumento piuttosto utile.

Come faccio a capire se il profilo che sto guardando è un profilo basato sulle interazioni o sulle “acquisizioni followers”? Semplicemente guardando i commenti e i like nei post del profilo, mi devo aspettare una certa proporzione tra questi numeri e quello dei seguaci.

CONCLUSIONE

Il punto di riferimento è il nostro obiettivo! Se il mio scopo è quello di avere più clienti nel mio ambito professionale sarebbe meglio convogliare tutte le mie energie verso di esso.

Qui abbiamo pubblicato alcuni consigli per punti su “Come usare Instagram per crearsi un lavoro”:
https://emcorestore.com/pages/contenuto-gratuito

UN GRUPPO DOVE CHIEDERE CONSIGLI
EMCORE ACADEMY GROUP

Abbiamo fondato un nuovo gruppo su Facebook dove trattiamo e discutiamo di tutte le tematiche che riguardano un professionista, iscriviti è gratuito.
Abbiamo già pubblicato del materiale inedito, su come sbloccare il tuo profilo instagram dallo stallo.
Ci trovi qui:

https://www.facebook.com/groups/2108646502725864

Ti aspettiamo :)

 

Edoardo e Matteo



Post recenti


Lascia un commento...

Attenzione, i commenti devono essere approvati prima della loro pubblicazione.